Menu

Natura e storia lungo l’Adda

Un percorso tra Brivio e Imbersago

Visitiamo il paese natale di Cesare Cantù, lo storico letterato che rivive attraverso il Museo sito nella Casa Natale, oppure cammina tra le stradine, ricche di scorci pittoreschi, attraversando il vecchio quartiere ebraico e la sua sinagoga. Proseguiamo il giro ammirando il castello, parzialmente trasformato in filanda e avviamoci lungo il fiume Adda. A piedi o in bicicletta, oltrepassando il suggestivo ponte, immergiamoci nella natura, e raggiungiamo Imbersago attraversando il fiume con il traghetto di Leonardo Da Vinci.

Durata

Mezza giornata

Target

Famiglie

Difficoltà

Facile

Mezzo

Bicicletta

Tipologia

Storico - artistico


  • Il Museo di Cesare Cantù e il quartiere ebraico

    Il Museo Casa Natale di Cesare Cantù racconta la storia dell’importante letterato

  • Il Casino del Vicerè e il Castello

    Il castello di Brivio domina ancora il paese con la sua struttura a pianta quadrata dotata di torre. Nelle vicinanze l’antico Casino di caccia, utilizzato dal vicerè Eugenio di Beauharnais.

  • Ponte sull’Adda e Filanda

    Il ponte, costruito nel 1917, collega oggi le sponde un tempo unite dal traghetto, tramite tra il Ducato di Milano con la Repubblica di Venezia. Qui sorgeva anche l’ottocentesca filanda Carozzi.

  • Il Lungo Adda

    Lungo la strada che portava al Molinazzo, antico Mulino, vive ancora una flora e una fauna caratteristica tutta da scoprire.

  • Il Traghetto di Leonardo Da Vinci

    Il genio di Leonardo Da Vinci rivince nel particolare tipo di traghetto a mano, da lui inventato. Unico esemplare tuttora funzionante unisce i moli di Imbersago (Lecco) e Villa d’Adda (Bergamo)

Il Museo di Cesare Cantù e il quartiere ebraico

Il Museo Casa Natale di Cesare Cantù racconta la storia dell’importante letterato

Il Casino del Vicerè e il Castello

Il castello di Brivio domina ancora il paese con la sua struttura a pianta quadrata dotata di torre. Nelle vicinanze l’antico Casino di caccia, utilizzato dal vicerè Eugenio di Beauharnais.

Ponte sull’Adda e Filanda

Il ponte, costruito nel 1917, collega oggi le sponde un tempo unite dal traghetto, tramite tra il Ducato di Milano con la Repubblica di Venezia. Qui sorgeva anche l’ottocentesca filanda Carozzi.

Il Lungo Adda

Lungo la strada che portava al Molinazzo, antico Mulino, vive ancora una flora e una fauna caratteristica tutta da scoprire.

Il Traghetto di Leonardo Da Vinci

Il genio di Leonardo Da Vinci rivince nel particolare tipo di traghetto a mano, da lui inventato. Unico esemplare tuttora funzionante unisce i moli di Imbersago (Lecco) e Villa d’Adda (Bergamo)

Clicca qui per visualizzare il percorso
Clicca sulla mappa per attivare i pulsanti

Iscriviti al tour guidato o richiedi maggiori informazioni

* campi obbligatori
Invio
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente questo sito., Aggiorna il mio browser

×